Quanto più ci innalziamo
tanto più piccoli sembriamo
a quelli che non possono volare.

Friederich Nietzsche





Un ribelle è colui che non reagisce contro la società.
Osserva e comprende l'intera arena e decide semplicemente di non farne parte.
Non è contro la società, è piuttosto indifferente a ciò che sta accadendo lì.
Questa è la bellezza della ribellione: la libertà!
Il rivoluzionario non è libero.
Combatte costantemente, lotta con qualcosa.
Come potrebbe quindi essere libero?
Reagisce sistematicamente contro qualcosa.
Dov'è la libertà nella reazione meccanica alle cose esterne?
La libertà nasce dalla comprensione.
Devi prima capire i meccanismi coinvolti:
la società impedisce l'evoluzione dell'anima.
Il sistema non ti permette di essere te stesso.
Una volta capito questo, esci semplicemente dal sistema senza nemmeno una cicatrice nell'anima.
Il ribelle perdona e dimentica, si accontenta di prendere le distanze dalla società,
senza alcun vincolo di amore o odio con essa.

Osho





Cessate ogni pratica basata sull'analisi intellettuale,
sempre a caccia di parole e discorsi.
Imparate quel passo indietro che rivolge
la vostra luce all'interno ed illumina voi stessi.
Allora corpo e mente cadranno spontaneamente
e il vostro volto originale sarà manifesto.

Dogen Zenji





La via di un guerriero è come un sentiero...
Non bisogna pensare all’arrivo, ma a come percorrerlo





Il massimo segno dell'intelligenza è il dubbio.

Francois Charles Mauriac




Per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttare via tutto,
e di nuovo ricominciare e lottare e perdere eternamente.
La calma è una vigliaccheria dell'anima.

Lev Nikolàevič Tolstòj




Se viaggiassi con altre due persone, certamente avrei acquistato due maestri.
Sceglierei quel che c'è di buono nell'uno per seguirlo e quel che c'è di cattivo nell'altro per correggermi.

Confucio (551 a.C. - 479 a.C.)




Tutte le conquiste iniziano da faccende banali e da un lavoro attento che col tempo raccoglie.

Maestro, venerabile monaca Cheng-Yen




La capacità di osservare senza valutare è la più alta forma di intelligenza.

Jiddu Krishnamurti




La vita passa ad una velocità folgorante,
ma nella presenza totale a se stessi,
nella concentrazione senza limiti del corpo e dello spirito,
nella pienezza assoluta del qui ed ora,
il tempo dell’istante diventa eternità.

Taisen Deshimaru Roshi




Ad ogni forza si contrappone una controforza.
La violenza, anche prodotta da buone intenzioni,
rimbalza sempre su chi l’ha generata.

Yamaoka Tesshu

Pagina modificata domenica 3 ottobre 2021

Un’Accademia è un’istituzione destinata agli studi più raffinati
e all’approfondimento delle conoscenze di più alto livello.
Il termine può indicare una società scientifica dedicata alla ricerca nel campo delle scienze naturali,
della filosofia e delle belle arti.

Il termine Accademia deriva dal greco e indicava la scuola filosofica di Platone,
fondata nel 387 a.C. e situata in un luogo appena fuori le mura di Atene,
chiamata così dal nome dell’eroe di guerra Academo che aveva donato agli ateniesi un terreno
che divenne un giardino aperto al pubblico dove Platone faceva filosofia con i suoi discepoli.